Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Palazzo Cini, Luxury Rooms

ICONIC HOTEL | Chiara Melani

Ho qui in Pisa una certa strada deliziosa, che io chiamo Via delle rimembranze: là vo a passeggiare quando voglio sognare ad occhi aperti. (Giacomo Leopardi)

A due passi dal Corso Italia, tra le rinomate opere architettoniche pisane, sorge Palazzo Cini, un edificio liberty di fine ‘800 ristrutturato nel 2017 ed inaugurato la scorsa primavera alla presenza delle più importanti autorità della città. “Una boutique hotel, dove ho personalmente curato ogni dettaglio, dai materiali ricercati al design raffinato per accogliere i nostri clienti in uno spazio unico”, racconta il giovane proprietario, l’architetto Ivan Cini.

Ivan Cini, General Manager Palazzo Cini

Un gioiello raro in una delle più rinomate città d’arte italiane, a conduzione familiare, insieme alla sorella Daniela e Imen, con in comune una passione incommensurabile per il bello e ben fatto ed una fonte di energia inesauribile. “Questo immobile era la casa di un medico. La nostra famiglia l’ha acquistato proprio con l’intenzione di ricavarci un b&b in luxury style. Avevo pensato inizialmente di orientarmi sulla campagna pisana, la zona della mia famiglia, Lari, ma lì il turismo è concentrato solo nel periodo estivo. A Pisa, invece, si lavora tutto l’anno e poi credo che la città e la relativa offerta di mercato avessero bisogno di una risposta di questo tipo”, prosegue l’archistar.

Cinque suite, spaziose tra i 35 e i 40 metri quadrati, arredate ognuna con un proprio stile identificativo, “Ogni camera è stata ideata per intercedere ogni tipo di esigenza, dalla suite dotata di una amplissima vasca ad idromassaggio, per poi proseguire al piano superiore attraverso una raffinata scala in legno, alle due camere di cui una caratterizzata da una lastra di marmo di Carrara come testata del letto incorniciata da luci a led per un’atmosfera incantata.

Il bagno è invece in stile retrò, dove la protagonista è la vasca ed suoi “piedini di aquila”. Sempre al primo piano, l’atra camera è caratterizzata da un gioco di vetri, senza soluzione di continuità tra la zona letto ed il bathroom boho chic. Le ultime due camere poste al piano superiore, sottotetto, ricreano uno stile cottage di montagna, con le loro travi a vista”, prosegue, “Palazzo Cini è uno snodo focale della città, a tredici minuti a piedi da Piazza dei Miracoli e a 1,2 chilometri dal Duomo, offriamo camere climatizzate, dotate di una TV satellitare a schermo piatto e di un bagno privato. Le sistemazioni presentano una macchina da caffè, un bollitore una scrivania e, in alcuni casi, una terrazza. Al mattino, presso il bar consociato vicino, è possibile consumare la colazione”.

Una lounge adornata come una galleria d’arte dove si sprigiona lo stile del proprietario e le proprie origini nei deliziosi prodotti culinari locali, in uno spazio comune per letture o pausa caffè e thè. All’esterno: un ampio giardino sul retro con gazebo, dove è possibile abbandonarsi ad una tranquillità inaspettata, ma anche location di cocktail party esclusivi, come il prossimo realizzato in collaborazione con Good Style Magazine a chiosa di un’estate trionfale. Eleganti armonie per un’accoglienza cinque stelle, in un continuo fluire tra elementi del passato che ben si attagliano al design raffinato e moderno, racchiuso nella cordialità del personale, autentica espressione dell’ospitalità italiana in Toscana.

 

 

 

 

Post a comment