Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Oasis 135

ICONIC YACHT | Delfina Remi

Oasis 135′, nuovo modello della linea di prodotto Class, lanciato da Benetti, per vivere il mare nella sua vastità.

l progetto, nato dalla collaborazione tra Benetti e lo studio inglese RWD, è concepito per chi va alla ricerca di una vita a bordo comoda e informale, tra attività sportiva ed assoluto relax. Per gli interni, sviluppati dallo studio americano Bonetti/ Kozerski, si delineano arredamenti, accessori e materiali in uno stile elegante e sofisticato. Lo racconta Roberto Corno Worldwide Sales Director presso Benetti Yachts, nell’intervista che segue.

 


Quali sono i cardini sui quali il vostro cantiere poggia i principi della produzione navale?
Con l’esperienza acquisita in oltre 145 anni di storia, Benetti è riconosciuto sui mercati internazionali degli yacht, come un’icona di eccellenza e stile senza tempo in ogni dettaglio. Un cantiere navale che offre ai suoi proprietari tutta la qualità, la competenza e l’affidabilità nella realizzazione di oltre 350 yacht, che navigano in totale sicurezza nei mari di tutto il mondo. Il meglio del Made in Italy in termini di design, costruzione e comfort. Un processo tailormade
per ogni singolo proprietario, proponendo stili e soluzioni ideati dai migliori designer del mondo. La struttura produttiva e ingegneristica di Benetti consente di realizzare imbarcazioni con tempi di consegna ridotti rispetto ai principali concorrenti. E’ l’unico cantiere a capitale privato al mondo a produrre una flotta da 29 ad oltre 100 metri di lunghezza e l’unico cantiere italiano ad aver consegnato uno yacht Giga e ad averne altri tre in costruzione in parallelo. Ogni barca è costruita in base alle esigenze e ai desideri del singolo proprietario. Gli stabilimenti di produzione (per un totale di 300.000 metri quadrati) contengono una concentrazione della migliore tecnologia di costruzione di yacht e un’offerta di prodotti in grado di soddisfare tutte le esigenze del mercato.

 

Oasis 135’, che menti ci sono dietro a tutta questa innovazione? Quali sono gli aspetti innovativi di questa costruzione navale?
Oasis 135‘ è un progetto sviluppato in collaborazione con lo studio di design britannico RWD. Quello che abbiamo realizzato sull’Oasis 135’, una delle sue principali caratteristiche, è stato quello di collegare la beach area con il Main Deck attraverso solo due gradini, a diretto contatto con l’acqua (fascia 50/60/70 metri). L’idea era di trasmettere le stesse sensazioni che si prova su di una villa sul mare, dove hai una piscina e dopo alcuni steps puoi raggiungere la piacevolezza marina. Abbiamo anche aggiunto due terrazze laterali estendibili per aumentare il volume disponibile, creando così una grande terrazza sul livello del mare. Il Main Deck è di solito un’area formale o lounge, sull’Oasis135’, invece, l’abbiamo trasformato in una veste più informale: le finestre del saloon, la finestra intorno e le finestre laterali, si aprono completamente, così da creare un dentro-fuori senza soluzione di continuità. Un’altra fantastica caratteristica è la master suite: su uno yacht lungo quasi 41 metri, la master suite ha una superficie di 46/47 metri quadri, con studio, area lounge, zona letto,
due dressings separati e due bagni. È un vero master, con l’opzione del balcone privato. Anche il salone Upper Deck è piuttosto particolare, dato che non ci sono scale esterne e non ha alcun collegamento esterno con gli altri ponti. Il nostro scopo era quello di creare un percorso interno in modo da mantenere le aree più formali separate da quelle dedicate al tempo ricreativo. Inoltre, il ponte integrato sulla timoneria è qualcosa di unico e nuovo per l’industria nautica. Con una finestra a scomparsa totale e la console di controllo al suo fianco, come in un film di Star Trek, è possibile comandare lo yacht dalla postazione di comando.

 

 

 

Roberto Corno, Benetti Sales Director

 

Disegnato in collaborazione con lo studio di architettura inglese RWD, l’Oasis 135’ a chi si rivolge?
Volevamo offrire qualcosa di unico, nuovo, diverso da qualsiasi altro yacht già presente sul mercato, al fine di creare nuove opportunità e soddisfare i desideri in evoluzione degli armatori. Oasis 135’ è uno yacht per tutti, progettato per i proprietari di tutte le età. Siamo riusciti a sviluppare un layout eclettico per questo modello, in modo che i suoi spazi di bordo possano essere facilmente riorganizzati e personalizzati per soddisfare i desideri di chiunque lo scelga, sia che si tratti di un giovane proprietario che vorrebbe avere ampie aree dedicate al divertimento degli ospiti, sia di un proprietario più maturo, dedito alla famiglia. Allo stesso tempo, il designer di Oasis 135’ ha creato qualcosa di innovativo in termini di layout e stile. L’obiettivo era quello di consentire al proprietario e agli ospiti di essere sempre in costante contatto con l’ambiente circostante e di godere appieno ogni momento a bordo di un super yacht.

Web: benettiyachts.it

Post a comment