Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Noble Residence

ICONIC HOTEL | Laura Scatena

“Esistono mani fatate che possono diventare fatali” (Alda Merini), esistono opere voluttuose che possono diventare eterne.

Due mani titaniche sono state l’emblema dell’installazione, con la quale l’eclettico Lorenzo Quinn ha celebrato la scorsa edizione della Biennale di Venezia. Erompendosi dal Canal Grande per sorreggere il lussurioso Hotel Ca’ Sagredo e dar vita ad un’esplosione di maestosità affacciata sul Ponte di Rialto, nella bellezza incontaminata di un’antica residenza nobiliare: Ca‘Sagredo Hotel, ricco di opere d’arte che evocano una storia straordinaria di preziosità ed eleganza.

Tra la Ca’ D’Oro e il Ponte di Rialto, il Palazzo del XV secolo e stato riconosciuto Monumento Nazionale e conserva ancora intatta, dopo 5 secoli di storia, la bellezza di una antica dimora patrizia di cui le 42 camere ne sono la testimonianza.

Nominato da Condé Nast Johansens Awards for Excellence, “Miglior Hotel per matrimoni, feste ed eventi speciali 2017”, per le sue splendide suite e la Terrazza panoramica al 4° piano, che elargisce la spettacolarità lagunare dal suo scenario inimitabile, nonchè vincitore ai Love Travel Awards, del “Best Wedding Hotel”.

I Menù de “La Terrazza del Ristorante l’Alcova”, dello Chef Damiano Bassano, si ispirano al Mercato di Rialto: prodotti freschi di terra e mare vengono preparati con creatività e talento. Medaglioni di tonno al profumo di Marsala, risotto carnaroli con gamberi, mozzarella di burrata e mandorle, solo per citare alcune delle prelibatezze realizzate dal talentuoso Chef pugliese, che commuta i sapori tradizionali in momenti esclusivi di una esperienza culinaria plurisensoriale.

Elitarie ed ugual meravigliose sono tutte le location che l’Hotel Ca’ Sagredo mette a disposizione per incontri e meeting di ogni genere: ricevimenti, vernissage, sfilate di moda, cerimonie pubbliche, cene esclusive.

Nella “Sala della Musica” dal soffitto a doppia altezza dove pendono antichi lampadari in bronzo dorato, che illuminano le scene affrescate, il suono ne è re indiscusso grazie alla sua acustica perfetta. Entrando nel “Portego”, lo sguardo volge verso le ampie vetrate della grande quadrifora gotica sul fondo del salone, da cui la vista sul Canal Grande è particolarmente suggestiva.

 

 

La “Sala Amigoni”, decorata con eleganti medaglioni in stucco colorato, che raffigurano divinità mitologiche, si presta perfettamente a stanza d’appoggio in occasione di importanti manifestazioni, per la pausa caffè pomeridiana, per cerimonie o servizio aperitivi, per passare poi alla “Sala Del Doge”, dominata dalla tela collocata a soffitto con “La Sconfitta dei Vizi”, attribuita a Nicolò Bambini (1651-1736) ed incorniciata da preziose decorazioni a stucco realizzate dai maestri ticinesi Abbondio Stazio e Carpoforo Mazzetti.

E concludere nella “Sala del Tiepolo”, con la rinomata scena mitologica su sfondo grigio-azzurro, le ricche decorazioni in legno dorato che donano a questa sala un tono di lieve eleganza e la rendono un ambiente perfetto per piccoli incontri di lavoro, banchetti, cene esclusive e raffinate. Interpreti principali e show-live della prossima stagione 2018 con una programmazione ricca di spettacolarità erudita, glamour e lifestyle, a patire dall’evento più atteso dell’anno, il Carnevale di Venezia, dove Ca’Sagredo accoglierà i propri ospiti e vip illustri.

 

 

Un’esaltazione della bellezza estetica con il party esclusivo “Style Affair” realizzato in partnership con la nostra testata luxury per la presentazione del numero di dicembre, preceduto dalla “Festa di Carnevale” organizzata dal Club de L’Amitié di Montecarlo (27 gennaio), ancora la “Sfilata del Corpo consolare“ con a seguire concerto nel Salone del Portego dell’Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia (10 Febbraio), per poi succedere al convegno “Il Veganesimo” a cura di Stefano Momentè (17 febbraio), ai concerti e buffet “Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia” ( 25 febbraio). L’entrée alla prossima stagione d’eventi accompagna gli appagati visitatori, dalla rara possibilità di rivivere la magnificenza di un Palazzo veneziano del XV secolo verso l’atmosfera idilliaca della città più magica del mondo…e Ca‘ Sagredo conquisterà un posto d’onore nei ricordi dei festanti.

Elitarie ed ugual meravigliose sono tutte le location che l’Hotel Ca’ Sagredo mette a disposizione per incontri e meeting di ogni genere: ricevimenti, vernissage, sfilate di moda, cerimonie pubbliche, cene esclusive.

Web: casagredohotel.com

Post a comment