Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Inno alla materia Armani

ICONIC DESIGN| Chiara Melani

“Il mio compito è quello di dare loro vita attraverso la mia sensibilità estetica” – Giorgio Armani –

La levità visiva dei materiali, perfetta sintesi della storia affascinante e complessa della moda Armani, tra slanci di contemporaneità d’arte e design, filtrati dai gusti e dalle passioni che determinano uno stile unico e inimitabile. Un mix tra urbano e naturale, un intrecciarsi signorile di materiali variegati, tra rimandi a giardini ermetici nelle nuance del rosso, indaco, verde ed un pregiato petrolio. Novità della nuova collezione Armani Casa, è l’accostamento tra legno e plexi, un fluire di calore e algida trasparenza, dove lo scenario tenue del metacrilato sottintende la consistenza dei mobili.

Come neltavolino Net, un piccolo appoggio ispirato al motivo damier: l’intarsio alterna metacrilato a noce canaletto naturale. Un inno alla materia e alla sartorialità artigianale per opere uniche. La raffinata lavorazione è applicata anche a Novello, il carrello a due piani, al tavolino quadrato basso Nilo e alla lampada Nadia dall’aspetto leggero e compatto.

La ricerca continua di nuovi materiali e finiture la si scopre in Esagono, disponibile in materiali diversi come l’arboreo dalle stupende venature per la struttura verticale e il top di tonalità diverse. L’originalità si svela nel letto Morfeo, con una centrale a sostegno del materasso dagli andamenti galleggianti tra la testiera e la pediera dalle linee pure e leggere, e Melrose, la serie di tavoli bassi tondi con top in stucco a righe oro bianco e gambe in ottone chiaro satinato. Ombre e riflessi, l’architettura in divenire che ridisegna spazi e linee, tra lampade orientali che filtrano delicati chiaroscuri. Diffusore in metacrilato bronzo e tutta in ottone chiaro satinato, Nelly per lo charme delle lanterne cinesi. Noriko dalla linea cilindrica è rivestita in pelle verde scuro e il diffusore a mezzaluna.

   

Preziosa infine la lampada Nema, in edizione limitata è realizzata in selenite, una rara pietra minerale denominata pietra degli angeli per il suo colore chiaro con striature naturali. Fil-rouge dell’intera collezione, la sensibilità per l’attenzione agli oggetti quotidiani, alle sfumature lighting design, segno distintivo della classe di Giorgio Armani.

Web: armani.com/casa/en

Post a comment