Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Full electric hyper car

L’eccellenza dell’artigianalità italiana incontra le rivoluzionarie scoperte ecosostenibili per concretizzarsi in 4 motori flusso assiale con una potenza di 660 Kw: Fv-Frangivento, la prima hypercar full electric Made in Italy. “È dedicata alla Costa Azzurra e all’equitazione.

Porto a casa un sogno: quello di aver disegnato un’auto nella sua completezza, esterno ed interno. Dopo 15 anni passati a disegnare auto per case estere, il mio desiderio era fare un prodotto totalmente italiano che, grazie alle nuove tecnologie elettriche, rimettesse in discussione le architetture e l’intera progettazione di una vettura. Charlotte ne è il risultato”, racconta Giorgio Pirolo, ideatore unico del design.

Un design fulmineo che si protrae sofisticatamente in linee vellutate, preannuncia l’incontro avvolgente di coloro che hanno l’onore di essere accolti. Tonalità mediterranee per un moderno loft, tra giochi di luce che ricreano i riflessi di fondali marini inesplorati, dai sedili Sparco fino ai pannelli porta, per lasciare spazio a materiali di pregio sellati dalla Modena Interior, dai rinomati legni di 3W Tout Bois agli esclusivi pellami dell’Atelier Foglizzo 1921, uniti ai gioielli di Zampieri 1828 di Padova, per i tasti in argento, a chiosa il Moretto Veneziano sulla parte dell’auto sospesa.

“Negli interni ritroviamo il cigno, lo squalo, e negli esterni il cavallo attraverso la sua eleganza che si libera nella corsa. Il richiamo va subito a Monte Carlo e al patrimonio monegasco che conserva questa disciplina. (…) Nasce così una silhouette iconica avviluppata su di un’unica linea che dal passaruota posteriore percorre tutta l’auto verso il frontale come a voler riprodurre il Jump”, conclude il creatore Pirolo.

Sono molto soddisfatto del lavoro del mio Team – integra il cofondatore Paolo Mancini – siamo stati duramente messi alla prova dalle richieste piu disparate ed originali di Giorgio; una sfida complessa contro il tempo e alla costante ricerca della perfezione. Ma questo ci ha dato l occasione per superare i nostri limiti e le nostre tecnologie di costruzione.

 

Ad un anno dalla sua nascita il brand Fv-Frangivento, ha mostrato in anteprima mondiale al Top Marques di Monte Carlo, loscorsoaprile,ilsuosecondomodello:CHARLOTTE ROADSTER.

“SonomoltosoddisfattodellavorodelmioTeam”, integra il cofondatore Paolo Mancini,“siamo stati duramente messi alla prova dalle richieste più disparate ed originali di Giorgio; una sfida complessa contro il tempo e alla costante ricerca della perfezione.

Ma questo ci ha dato l’occasione per superare i nostri limiti e le nostre tecnologie di costruzione”. Una super car d’elite, tra silhouette tagliente e qualità d’avant-garde che erompono in componenti in alluminio con materiali di derivazione aeronautica, mentre gli esterni sono battuti a mano secondo l’antica tradizione dei battilastra torinesi.

Elogi per l’elevata eccellenza da nomi illustri, tra i quali Fabio Lamborghini dell’omonima casa automobilistica ed il Principe S.A.S. Alberto II di Monaco, primo ad “inabissarsi” nelle profondità fluttuanti della Charlotte Roadster.

Autore: Chiara Melani

Post a comment