Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

DIOR DIOR DIOR

ICONIC JEWELS | Chiara Melani

“VOLEVO riprodurre la sensazione di leggerezza aerea e quel tocco haute couture dati dal pizzo, che fa parte, come il nastro, la seta e i drappeggi, del lessico Dior”

Rivela Victoire de Castellane Direttrice Artistica di Dior Joaillerie, raccontando l’ultima collezione che trae ispirazione dalle immagini d’archivio di Christian Dior, tra ricami e arabeschi, per realizzare collane, anelli, bracciali e orecchini gremiti di smeraldi, zaffiri blu e rosa, rubini, tanzaniti, diamanti. Presentata nella settimana della Haute Couture di Parigi, la collezione DIOR DIOR DIOR, ha impreziosito il Museo di Arte Moderna, rivelando tesori di virtuosismo di eloquente alta moda, attraverso creazioni che rievocano il susseguirsi di trame di pizzi che si fondono in eterei turbinii e spirali, perfettamente avvolgenti l’effimera silhouette femminile.

Trasportare ritagli di pizzo e applicarli sulla mano, trasformandoli in gioielli colorati: è questa l’originale idea alla base della nuova collezione. Segue poi una rivisitazione della trama del tessuto, dei suoi arabeschi e dei suoi intrecci per far sì che il pizzo possa dispiegare i suoi andamenti su collane, anelli, bracciali e orecchini. Un savoir-faire d’eccellenza, che esalta l’abilità tecnica dei migliori atelier parigini, autori di queste creazioni: il prezioso metallo è stato lavorato con estrema minuzia, come un filo da ricamo, illuminato dalle pietre centrali.

Gioielli impunturati, cuciti sugli alveoli della mussola d’oro, mentre i diamanti sono stati scolpiti come paillettes per donare un effetto couture. Momenti indimenticabili che rendono unica chi li indossa, con l’inebriante firma di Victoire de Castellane: anelli doppi che uniscono due falangi, bracciale da palmo sulle linee della mano, orecchini asimmetrici, sontuosi “gioielli mano” che uniscono un bracciale a un anello con un pizzo d’oro bianco disseminato di fiori e spinelli rosa. IL SAVOIR-FAIRE DELLA COLLEZIONE DIOR DIOR DIOR.

Web: www.dior.com

 

 

Post a comment