Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Design for collectors

Oggetti che si pongono a metà tra arte e design, in una sintesi espressiva e formale in cui lampade, sedute, tavoli si trasformano in espressioni creative iconiche. È in questa vision che Gallery All si lega a designer appassionati alla ricerca sperimentale come gli statunitensi Aranda/Lasch, studio basato a New York e Tucson, con le sedute della linea Railing Series o Zhipeng Tan e il suo organicismo stilistico.

Forme biomorfe che si intersecano in un intreccio di materia e memoria, in cui la struttura ossea di un corpo si trasforma in schienale e seduta, lucida, color dell’oro.

Un oggetto evocativo che appare fluttuare, con i suoi appoggi quasi impercettibili e una particolare struttura che sfida le leggi della statica, dove i quattro tradizionali sostegni, in un gioco di sottrazione materica, si svelano in tre sottili e organiche gambe che reinventano lo scheletro umano.

Ma le ispirazioni dell’artista Zhipeng Tan e il suo “design rationale” – da sempre attratto dall’heritage casting technique – si svelano in differenti motivi presi in prestito dalla natura: dalla botanica a tutto ciò che ruota attorno alla figura umana, in una sorta di nuovo Umanesimo espressivo e concettuale.

Creazioni che esprimono un’affascinante commistione di elementi che narrano, in un susseguirsi di segni e tratti, un nuovo racconto. Dettagli che ricreano una dimensione artistica come “33 step chair”, tra i lavori più viscerali di Zhipeng Tan, realizzato attraverso una precisa traslitterazione del numero delle vertebre presenti nella colonna spinale umana, invertite rispetto alla morfologia corporea. Nella mente dell’artista designer infatti la vertebra cervicale si trova nella zona inferiore, mentre la pelvica si trasforma nella seduta vera e proprio.

In un gioco di referenze simboliche in cui il corpo stesso diviene oggetto che accoglie il corpo, fra intrecci sinuosi e narrazioni poetiche.

 

 

Autore: Alice Arvei

Gallery All, Pechino – Los Angeles
gallery-all.com

Zhipeng Tan Lotus Collection Lotus Console Table

Bronze Coffee Table “Walking Collection” Zhipeng Tan Gallery All

ARANDA\LASCH R3, 2016 Stainless steel, fur

Sorry, the comment form is closed at this time.