Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Carolina Crescentini

ICONIC INTERVIEW

“ (…) ma co la voglia de stravorge er monno, anche solo co un sorriso”, non c’è niente di più bello, affermava l’indimenticabile Anna Magnani. Il cinema, la passione che le leggi negli occhi. Sofisticatamente determinata, Carolina Crescentini.

Abito Dior e gioielli Dior Joaillerie. Sandali Casadei

Inizia così la nostra giornata di chiacchiere, tra uno scatto ed un altro, incominciata dal suo sorriso contagioso. Come set, l’incantevole scenario della Presidential Suite dell’Hotel Principe di Savoia a Milano, una vera e propria icona del lusso nel panorama milanese.

Le magnifiche camere dal design italiano e francese che compongono questa suite sono solo un preludio alla piscina privata con spa. non a caso, da molti considerata la più straordinaria al mondo che, non solo ha ospitato alcune delle più grandi celebrità, ma anche le riprese di un film di Hollywood.

Abito e giacca in pelle Alberta Ferretti. Occhiali Oxydo. Orecchini collezione Nudo, Bangles collezione M’ama Non M’ama e Anello collezione Ritratto Pomellato

Diretta dai più importanti registi, la vedremo prossimamente per la seconda serie de “Bastardi di Pizzofalcone” con la regia di Alessandro d’Alatri. Non solo: tra gli altri progetti, racconta, c’è un documentario per Rai Tre, appena girato con Gianfranco Gianni in cui si narra la storia di Krizia.

Chi è Carolina Crescentini oggi?

Una donna libera e complessa, ma che non ha paura di cadere perché ha imparato a rialzarsi.

Quando ha capito che voleva fare cinema?

Volevo vivere nel cinema, da sempre. Scrivere per il cinema pur di poter vedere tanti film e perdermi nella poesia. Poi a 19 anni ho incontrato la recitazione ed è stato un colpo di fulmine.

 

I festival cinematografici sono un’occasione per conoscere culture e cinematografie diverse. Per scoprire luoghi dall’altra parte del mondo e realizzare che in realtà parliamo tutti una lingua segreta comune, la lingua dello sguardo.

 

Total look Gucci. Orecchini collezione 4 Chakra e bracciale rigido collezione Giardini Segreti Pasquale Bruni. Anello collezione Anniversary Love e bracciale pavè e anello collezione Eternity Royal Recarlo

 

A ottobre andranno in onda I Bastardi di Pizzofalcone, la seconda stagione tratta dai libri di Maurizio di Giovanni, per la regia di Alessandro D’Alatri. Poi ci sarà un documentario sulla vita della stilista Krizia, una donna incredibilmente affascinante e libera.

Abito con paillettes Dior e gioielli Dior Joaillerie

 

Si definisce “donna verticale”, che cosa intende?

Non lo dico io lo dice Sylvia Plath, una meravigliosa scrittrice americana. Sono tanto solare quanto tormentata.

Abito beige con cristalli Attico. Gioielli collezione IMPERIALE Chopard

 

I suoi talenti, oltre ad indossare le vite degli altri?

Ascoltare ed entrare in empatia. Prendere aerei all’improvviso e preparare cene per 12 persone in 20 minuti.

Ci parli del suo legame con la letteratura e la musica..
La letteratura mi apre prospettive, la musica mi permette di andarmene via pur rimanendo ferma nello stesso posto.

Total look Gucci. Gioielli collezione Giardini Segreti Pasquale Bruni

Recentemente l’abbiamo vista madrina della rassegna Alice nella città per la promozione del cinema italiano ad Ausunciò in Paraguay, che esperienza porta con sé?

I festival cinematografici sono un’occasione per conoscere culture e cinematografie diverse. Per scoprire luoghi dall’altra parte del mondo e realizzare che in realtà parliamo tutti una lingua segreta comune, la lingua dello sguardo.

Lei non ha “paura” di esprimere la propria opinione sulle tematiche sociali e umanitarie…

Sono una cittadina italiana che vive nella società e che non ha dimenticato l’umanità. Io credo nelle persone e se vedo ingiustizie verso esseri umani come me, mi batto. Dovrebbero farlo tutti. L’indifferenza e il silenzio sono più pericolosi e pieni di complicate responsabilità delle azioni consapevoli.

Total look Hermès. Orecchini, bracciale e anello collezione Bouton d’or Van Cleef & Arpels

 

Dove la vedremo prossimamente?

A ottobre andranno in onda I Bastardi di Pizzofalcone, la seconda stagione tratta dai libri di Maurizio di Giovanni, per la regia di Alessandro D’Alatri. Poi ci sarà un documentario sulla vita della stilista Krizia, una donna incredibilmente affascinante e libera.

 

Abito nero e oro MiuMiu. Orecchini e anello collezione Fuseau Vhernier

 

 

 

Ph: Laura Scatena
Styling: Valeria J Marchetti
Hair: Roberto Rosini – Rop Hair
MakeUp: Alberto Boggeri

Coordinator&Text: Chiara Melani

Backstage: Ginevra Paoli
Photo Assistant: Arianna Bonucci

Location: Hotel Principe di Savoia Milano

Agency: Woolcan

 

Post a comment