Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Born in a blizzard

ICONIC POLO | Autore Delfina Remi |

“Nevicò tutta la notte e non avresti mai immaginato che stava nascendo un campo da polo sotto tutta quella neve”, ricorda Reto Gaudenzi, il lontano sabato del 26 gennaio 1985. Per due anni, aveva lavorato duramente per realizzare il primo torneo di polo sulla neve, ed i giocatori di polo sono combattenti e Reto Gaudenzi non si lascia scoraggiare. Quattro squadre e i loro cavalli giunsero nella valle dell’Engadina e tutto ebbe inizio organizzando il primo torneo di St. Moritz, divenendo nel corso del tempo, uno dei principali eventi sportivi e sociali della comunità mondiale di Polo ed un appuntamento fisso nel variegato programma invernale. Con oltre un migliaio di spettatori e un centinaio di giornalisti, la prima mondiale de Snow Polo ebbe un inizio brillante. Ad oggi, un torneo senza rivali: a 1.800 metri sul livello del mare, gli appassionati di polo di tutto il mondo celebrano lo «spirito di Allegra», unico nel suo genere per la combinazione di gioia di vivere, lusso e autentico stile di vita alpino.

Per la prossima edizione che si terrà dal 24 al 26 gennaio, il capitano della squadra Elchin Jamalli ritorna a St. Moritz per il terzo anno consecutivo, con la squadra Azerbaijan Land of Fire, affiancato ancora una volta da Agustin Kronhaus, insieme a Pato Bolanteiro e Santiago Marambio. Senza dubbio il Team Azerbaijan Land of Fire abbaglierà la folla con la loro determinazione e abilità. Il Palace Hotel del Team Badrutt è il campione in carica di The Snow Polo World Cup di St. Moritz, con Melissa Ganzi che ha portato la sua squadra alla vittoria nel 2019, la prima donna nella storia a vincere questo illustre torneo. Insieme ad Alejandro Novillo Astrada e Juan Bautista Peluso, entrambi membri della vittoria del 2019 allineare, si unisce Nic Roldan alla squadra da 8 goal.

Zhanna Bandurko e Valery Mishchenko tornano ancora una volta a St. Moritz con il Team de GRISOGONO. Nel 2019, Mishchenko, Strom e Charlton hanno raggiunto la finale, sconfitti però all’ultimo dal team Badrutt Palace Hotel, quest’anno saranno i protagonisti insieme a Santiago de Estrada. La Snow Polo World Cup St. Moritz 2020 vede un nuovo capitano della squadra, con Kutlay Yaprak alla guida del Team Maserati. Yaprak è affiancato da Adrian Laplacette Jr, che non è estraneo a St. Moritz, questo dinamico duo ha affinato la sua tecnica da polo da neve insieme l’anno scorso a Kitzbühel. Il giocatore svizzero, Fabio Meier torna a St. Moritz ancora una volta, avendo giocato l’ultima volta nel torneo nel 2017 per il Team Perrier-Jouët. Valentin Novillo Astrada, parte della storica dinastia Novillo Astrada completa questa squadra competitiva.

Non ci resta che vederli in azione!

Web: snowpolo-stmoritz.com

Sorry, the comment form is closed at this time.