Widget Image
Widget Image
Questo magazine nasce dalla voglia di comunicare e preservare la nostra passione per l’esistenza dello stile dando valore alla conoscenza, l’innovazione abbinata a nuove forme di bellezza.

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

A Perfect Day

ICONIC HOTEL | Hotel Principe di Savoia Milano

Nel centro di Milano, l’Hotel Principe di Savoia, o più semplicemente il Principe, è lo storico albergo milanese che si affaccia sui giardini di piazza della Repubblica, inaugurato nel XIX con il nome di Hotel Du Nord, per poi divenire successivamente, Hotel Principe di Savoia , sotto la direzione artistica dell’architetto Cesare Tenca nell’allora piazza Fiume, innalzatosi su un totale di dieci piani.

Il Duca di Windsor, Charlie Chaplin, Aristotele Onassis, Maria Callas, solo per citare alcuni degli ospiti illustri che hanno scelto l’aristocratica classe di un’ospitalità d’altri tempi.

 

 

“Sono una viaggiatrice. Sono una nomade. Raramente ho dormito nello stesso letto più di tre o quattro notti. E so che la vita in albergo è meglio di qualunque altra”. Diane Von Furstenberg.

Un luogo ameno, dove il lusso ed il perfezionamento stilistico, s’intrecciano nelle articolate diramazioni e conducono tra i ricordi architettonici di un’antica dimora dominate la città, nella totalità della sua magnificenza.

Una giornata chimerica presso l’Hotel Pricnipe di Savoia, ha inizio con l’appuntamento alle ore 12.00 per una golosa selezione di salumi italiani prodotti artigianalmente dall’azienda lombarda «Salumi Pasini – Il Gusto dell’Eccellenza», serviti con vini in abbinamento, presso il Salotto Lobby Lounge, la cui esplosione creativa porta la firma del celebre architetto newyorkese di origini francesi Thierry Despont. Scelto dal DG Ezio Indiani per la sua unicità nell’ingegnoso utilizzo di stoffe, materiali, installazioni create dalle maestranze artigianali di eccellenza italiana, per uno stile decorativo e contemporaneo, espresso nelle forme regali degli arredi rivestiti di tessuti di pregiata lana italiana, nelle pareti dai preziosi marmi di Carrara a lastra unica e nelle boiserie in legno intagliato con tocchi di voluta teatralità, come la scelta di affiancare nel Salotto un’opera d’arte monumentale come il dipinto di Luca Giordano alla leggerezza spettacolare del lampadario a 48 bracci in vetro di Murano creato appositamente da Barovier eToso.

Con la stessa visione Thierry Despont ha reso più vibrante il Principe Bar, con citazioni di design italiano degli anni ’60-’70, nelle trasparenze luminose della parete di cristallo che sovrasta il bancone del bar con la ricca bottiglieria a vista e nella base del bancone stesso rivestita da listelli di vetri di murano dai forti colori in contrasto.

 

 

Per un business lunch o momenti conviviali, inaugurato nel 2006, il ristorante Acanto di Hotel Principe di Savoia, con un’ ingresso indipendente in Piazza della Repubblica, possiede uno charme immerso arboreo di un’oasi bucolica, ideato dallo Studio Celeste dell’Anna Design, grazie alle grandi vetrate a tutta parete con vista sul giardino all’italiana in un gioco di continuità tra interno ed esterno per una suggestiva atmosfera sognante, alla sera in un erudito gioco di luci modulabili.

Colori, sapori, emozioni: Tavolo Cristallo, per un’esperienza sensoriale unica costruita ad hoc per gli ospiti.
 Nato dalla partnership con alcuni dei più prestigiosi brand di design come Swarovski, Luxury Living e Stefano Ricci Home, Tavolo Cristallo è la novità gastronomica del Ristorante Acanto.

Pannelli con cristalli Swarovski, frutto della collaborazione tra la nota azienda austriaca e il designer d’interni Celeste Dell’Anna, circondano la tavola sontuosamente vestita con una mise en place firmata Stefano Ricci Home e gli arredi sono della collezione Heritage e Bentley per Luxury Living.

Lo chef Alessandro Buffolino, creerà menù dedicati con piatti prestigiosi e momenti sensoriali che coinvolgeranno gli ospiti durante la cena; il tutto è custom-made a seconda del tema della serata. Dal momento della prenotazione fino al giorno dell’evento, gli ospiti saranno seguiti e coccolati da un Ambassador che si occuperà di ogni singolo aspetto dell’esperienza che verrà costruita interamente attorno all’ospite in base alle sue richieste e aspettative. Tanti gli appuntamenti, Menù Serata 4 mani con Chef Pietro D’Agostino – Ristorante La Capinera (30 Gennaio), Menu Serata Sommelier Cantina Ferrari (17 Febbraio), Menu Serata Sommelier Cantina Banfi (17 Gennaio).

Con la creazione della cucina a vista, realizzata per la prima volta in Italia da Paul Valet, è possibile assistere ad un liveshowcooking ed ammirare le poliedriche gesta del talentuoso chef Alessandro Buffolino e del suo nuovo menù a la carte, oltre alla sua elitaria interpretazione dei classici culinari per vivere momenti esclusivi con la partecipazione di ospiti d’onore: lo chef stellato Claudio Ruta, executive chef del ristorante La Fenice presso Hotel Villa Carlotta in Ragusa (1 Stella Michelin dal 2010), per una serata dedicata agli autentici sapori della Sicilia, e ancora lo chef stellato Riccardo Bassetti del ristorante La Tavola dell’Hotel Il Porticciolo (1 stella Michelin dal 2017), per una cena a quattro mani con lo chef Alessandro Buffolino, come la cena gourmet in collaborazione con la rinomata cantina toscana Rocca di Frassinello.

Per la proposta serale, invece, lo Chef ha curato nei minimi dettagli ogni piatto per esaltarne il sapore e la presenza scenografica; infine, ogni mese uno speciale percorso di degustazione con i piatti del menù a la carte e vini in abbinamento, mentre le sere di tutti giovedì del mese, saranno allietate da fievoli note musicali, colonna sonora di una serata indimenticabile.

Per attimi di relax, il Ristorante Acanto apre le proprie porte al Brunch della Domenica, tra un ricco buffet dolce e salato, il pescato del giorno e le vostre uova preferite che potrete scegliere à la carte. Cosi come qualsiasi occasione è propizia per recarsi al decimo piano ed abbandonarsi pienamente all’atmosfera di un sensazione di benessere psico-fisico del Club 10 Fitness & Beauty Center, con il suo skyline panoramico sulla città, a due passi dalle vie più famose dello shopping milanese.

Un urban spa, ormai meta più esclusiva del benessere nella capitale meneghina: spogliatoi rivestiti in pregiato legno di mogano e docce in marmo policromo, soffici accappatoi e ciabattine in dotazione agli ospiti, dal “massaggio thai” della durata di due ore ai trattamenti “Ritual Spa”, ispirati agli elementi naturali. A chiosa, la grande terrazza-solarium arredata con chaise-longue dove assaporare succhi e centrifugati di frutta freschissima e snack leggeri, come delizia post-trattamento, raffigurazione della celebrazione di una giornata archetipo dell’accoglienza quale sofisticata ricercatezza tramandata da tempo immemore.

web: dorchestercollection.com

*All the clothes and accessories of the shooting were provided by the Store Gianni Cuccuini.

Special thanks to: Hotel Principe di Savoia, Milano

Photographer: Laura Scatena

Stylist: Gianni Cuccuini Store

Hair&Make Up: Irene Biffi

Model: Katya Kotova

Post a comment